Nero di Carbonio - mostra prorogata fino al 10 febbraio

Venerdì 14 Dicembre dalle ore 18.00 fino a sabato 12 Gennaio 2013, ora prorogata fino a sabato 10 Febbraio 2013, Galleria MOdenArte presenta un evento, unico nel suo genere, che coniuga arte ed innovazione, interamente concepito da AD9, azienda leader nella tecnologia e nell'uso del carbonio.

L'artista Giuliano Della Casa nelle sue opere, parte delle quali selezionate per la mostra, entra direttamente sulle tavole di carbonio appositamente prodotte, con una pittura elementare, calligrafica, usando smalti acrilici.

Per la prima volta, infatti, Della Casa si avventura con una tecnica così unica su un materiale mai tentato prima con un linguaggio che da vari decenni è oggetto della sua indagine artistica.

Già dal 1971, infatti, Della Casa codifica ed organizza il suo procedimento segnico della calligrafia.

Alla biennale di Venezia del 1972, e contemporaneamente alla libreria Einaudi di Milano, presenta 'ALFABETO', un libro di grande formato accompagnato da un acrostico appositamente realizzato dal poeta Adriano Spatola.

Pur nelle differenze stilistiche che si riscontrano confrontando opere recenti con opere del passato, il linguaggio calligrafico ritorna costantemente dalle ceramiche alle acquetinte ed ora nel carbonio, materia attorno a cui nasce e si sviluppa AD9.

"Questo evento nasce come un sogno che si avvera, alimentato dalla passione per due mondi che solo nella mia immaginazione s'incontravano", afferma spontaneamente l'artista. Inizia così questa storia che, nella presente occasione, si sposa con la vicenda artistica di Giuliano Della Casa per valorizzare questo insolito materiale. Continua poi affermando che "chi con me ha sostenuto fin dall'inizio il progetto è stato Franco Magnani che, ogni giorno, realizza per il mondo dell'industria tecnologica prodotti all'avanguardia in campo nautico, spaziale, meccanico, ciclistico e architettonico. Dall'incontro con Magnani è nato AD9, un progetto che si contraddistingue per il campionario realizzato in fibra di carbonio morbido, un materiale all'avanguardia che per primi abbiamo lavorato e plasmato realizzando borse di altissimo pregio sia da uomo sia da donna, cartelle ventiquattrore, cinture, accessori d'arredo e molto altro ancora".